IPO Sanremo – Ricci si tuffa, Soceanu chiama, lo elimina e vola chipleader!

Ore 1:40. Pochi minuti all’ultimo break del Day. E improvviso arriva lo spot che stravolge tutto.

Andrea Ricci è player out, Giorgio Soceanu (foto copertina) chipleader. Tutto in una mano. Che come potete immaginare è ‘viziata’ da un eccesso di aggressività di Andrea che prova a imprimere massima pressione in una texture sulla quale ha troppo vantaggio di range.

Lo spot? Open di Soceanu da mp, tribet di Ricci da cutoff, call.

Su flop 3 cuori 4 picche 4 fiori, Soceanu check/chiama la bet di Andrea.

Il turn è un 4 quadri sul quale Soceanu si mette ancora in check/call.

River 7 picche. Check Soceanu, all-in 2.265.000 per Ricci su pot da 2.000.000 circa. Soceanu tanka tanto, Ricci chiede il Time, ma il floorman non accetta la richiesta e tarda le operazioni di countdown. Soceanu chiede nuovamente il count al dealer e chiama investendo mezzo stack.

Ricci scuote la testa mostrando 10-J off, Soceanu vince con A-7 di fiori e vola a 10.000.000!

Subito dietro, udite, udite, c’è però Alessandro Scermino, che fino a quel momento aveva letteralmente fatto razzia di chips allo stesso tavolo. Nel pot più significativo, Scermino apre con K-K da Utg per poi andare all-in sulla tribet di mp che chiama per 1.600.000 chips… con A-10!

Board QJ10 Q 3 e Alessandro sfiora i 7.000.000!

Tengono benissimo Casalnuovo (5.200.000) e Tagliaferri (3.800.000).

Si ripartirà tra 10 minuti a blinds 35.000/70.000, button ante 70.000!

Leave a reply