Nova Gorica – Proseguono gli starting flight di qualificazione per l’Euro Poker Million da 1 milione di euro garantiti che si concluderà con l’elezione del campione il 30 luglio al Perla Resort di Nova Gorica, Slovenia. Ben 146 entries nel Day1 di ieri (in 52 volano al Day2), mercoledì 24 luglio, e nel finale crescono molto bene alcuni players italiani anche se i tre bonus chip leader da 2mila euro vanno a tre giocatori stranieri: Paunesu, Nedelcu e Baric. A “sbollare” il bonus giornaliero ma ad imbustare un ottimo stack, è stato un certo Fares Shehadeh che si ferma a quota 324.000 chips. Ivan Baric, però, piazza nella busta 332.000 gettoni e vince i 2mila euro sul fotofinish. Rammarico per Fares che non avendo la contezza di tutti i count in quel momento, ha perso 9mila chips per un’apertura di gioco e un fold visto che il livello era il T4000. Ma si piazza bene Fares su Zorand Dordevic a 279.000 gettoni e un certo Diego Scillieri che imbusta 269.000 e per lui si può dire “buona la seconda”, visto che il primo bullet non aveva ingranato ed è dovuto uscire nei primi livelli. 

Tornando a Baric, il suo stack è stato costruito dall’action strong di Gabriele Rossi a due livelli dalla fine. Livello 1500/3000 BBA 3000. Apre da cutoff Rossi per 6.000, 3bet 26.000 dal big blind Ivan Baric e Rossi 4betshova per circa 170.000 chips. Meno comunque di Baric che lo supera e chiama con AK suited a fiori. Rossi aveva QJs a quadri. Board dry e basso che più non si può e che non aiuta Rossi con lo slavo che vola oltre 350mila gettoni per poi chiudere poco sotto ma, comunque, nella top tre. 

Bene anche Alessio Fratti che è sempre stato sopra average con a destra un certo Andrea Ricci, già vincitore di un Million a Nova Gorica con Euro Rounders. I due viaggiavano a braccetto ma poi Ricci scivola a 105.000 chips e Fratti è in top ten con 252.000 gettoni. Completano i migliori 10 Danut e Flutur. 

Fonte Euro Rounders

Share This