San Marino – Come l’ha definito uno dei protagonisti, Ettore Ricci, è stato un Sunday Side IPO 888Poker da pazzi! E lo è stato per i numeri, splendidi, con 232 entries da 170+30 euro, per la prize pool da oltre 37mila euro e per il field che, gioco forza, ha attratto tutti quelli che erano usciti dal main event. Al primo oltre 10mila euro ma, alla fine, c’è voluto un deal a 5 per definire la classifica finale che ha visto trionfare Francesco Raccuja inseguito da Ettore Ricci, player toscano che vive ormai da anni in Kenya, con tanti piazzamenti in carriera, e un certo Luca Poldaretti oltre al vulcanico e simpaticissimo Alex Bertoletti e a Ezio Fenocchio, altro nome noto nel circuito live italiano. 

Il finale è stato incandescente, quasi da thriller, perché tutti volevano prendersi il trofeo del Sunday Side realizzato per l’occasione da IPO e 888Poker e, alla fine, l’ha spuntata proprio Raccuja: “Una grandissima soddisfazione, l’ho voluto fortemente perché ho chiuso da chip leader e gioco a poker da tanti anni e un successo del genere non l’avevo mai raggiunto! Sono felicissimo”. 

In seconda piazza Ricci che ha già tante partecipazioni e piazzamenti a IPO oltre a cash centrati al Wsop Circuit Italy e, lo scorso anno, al main event Wsop di Las Vegas dopo una cavalcata lunghissima ed estenuante. Ha giocato anche molti eventi high stakes specie all’Ept di Barcellona del 2019 e è volato a San Marino per rigiocare dopo il lungo letargo da lockdown. 

Bene anche Luca Poldaretti, avvocato, toscano anche lui, che ha centrato un final table sempre alla Giochi del Titano proprio qualche giorno fa. 

Il flow del final table giocato nella sala principale della Gt Poker, sul tavolo che spicca sulla room, è stato assai ingarbugliato con i giocatori aggrappati agli stack più corti nonostante la chip leading di Ricci e l’action continua di Bertoletti. Alcuni piccoli sconvolgimenti ci sono stati ma, specie Poldaretti, era davvero duro ad uscire pur essendo assai short. A sbloccare il deal una serie di raddoppi degli short dopo l’uscita di Luchetti. Poi si è giocato per il finale e per il trofeo con la stessa intensità e ha prevalso l’ottimo Raccuja. 

Dicevamo del field. Settimo Antonio Crocetta, 13esimo un certo Claudio Di Giacomo, 17esimo Alex prredaroli quindi Federico Fulgini in 20esima posizione e, sfortunato ancora Giovanni Socci uscito male anche dal main e 25esimo al side, e un player storico di IPO e dei live italiani come Fabrizio Fautario out in 24esima piazza. 

L’ordine d’arrivo!

1 Raccuja Francesco *

2 Ricci Ettore *

3 Fenocchio Ezio *

4 Poldaretti Luca *

5 Bertoletti Alex *

6 Luchetti Massimiliano

7 Crocetta Antonio

8 Lombardo Massimo

9 Gabriel Andreas Christian

10 Blasio Francesco 

11 Haxhillari Estref 

12 Pieretti Marco

13 Di Giacomo Claudio

14 Cammarata Gianluca

15 Iuliano Simone

16 Cantini Jacopo

17 Predaroli Alessandro

18 Di Martino Giovanna

19 Pasini Alberto

20 Fulgini Federico

21 Subraud Mathias

22 Corinaldesi Andrea

23 Gasparrini Lorenzo

24 Fautario Fabrizio

25 Socci Giovanni

*deal

Share This