San Marino – Il chip leader a due livelli dalla fine della late registration e a tre da fine Day1, è Aldo Cerutti a quota 350.000 chips quando la media torneo è poco meno di 100.000 gettoni. Due colpi per lui importanti che l’hanno fatto schizzare in vetta su 160 players left su 383 entries totalizzate finora. 

A rimetterci lo stack è stato anche Nicola Angelini che ha provato a bluffare rappresentando il flush a cuori ma proprio Cerutti aveva 10Js dello stesso seme eliminando l’ottimo player. 

Poi incrocia un player con AA su un flop J54 mentre Aldo ha J5 two pair e riesce a farsele tirare tutte addosso. 

Tanti gli ottimi players in gioco. Cresce Monica Poggi sulle 120.000 chips dopo lo scoppio AA vs AA e flush spades centrato runner runner. A braccetto il marito e compagno nei Golden Boys, Jack Ravaioli sulle 100.000 chips. 

Ottima posizione anche per Lello Savarese del team BetBull con 135.000 gettoni mentre è sulle montagne russe Andrea “Fox” Fossati che vola sulle 180.000 poi scende a 120.000 e risale quindi a 160.000 mentre scriviamo. 

Tra i top stack sulle 170.000 chips anche Romir Shehu che chiude poker di 8 su un player già all in pre flop con appena 5mila gettoni. 

Bene anche l’attore Mauro Tarantini sulle 100.000 e Mario Perati sulla stessa quota. 

In gioco anche Salvo Bonavena che ritorna a giocare dal vivo e annuncia in diretta live “mi manca l’IPO in bacheca e dopo ottime deeprun vorrei vincerlo”. 

Non ingrana ma è ancora nello stack iniziale Marcello Miniucchi e sulle 60.000 chips Luca Bufarini. 

Share This