San Marino – Un super Francesco Di Domenico sale a 8 milioni di gettoni dopo il livello della pausa cena che vede 12 player contendersi ancora il final table di IPO 888Poker San Marino. Un incremento di 2 milioni, praticamente l’average del momento che vede lo stack medio aggirarsi sui 2,2 milioni. 

Ma a fare notizia è il crollo di Rotundo che scende da 3,6 milioni a 1,3. “Colpa” di Xu Jiaqiang che, invece, vola oltre i 3,5 milioni e mentre scriviamo scende sui 3 milioni. Rotundo si becca 3 set in faccia con il player col quale si era beccato a fine Day2. Il colpo finale è un call con 10-8 di Colombo su un board dry con possibilità di scala all’8 e con Rotundo che esce di 340.000 su 105.000 dell’avversario. Call con gli 8 che bastano. 

Anche Andrea Shehadeh scende a 1,2 milioni prima di essere eliminato da Di Domenico. I due vanno ai resti JJ vs 55 e Di Domenico prende anche il Jack con Andrea che esce 11esimo con un’ottima deeprun dopo aver vinto lo storico IPO25 a Campione d’Italia. Non ha vinto più showdown e non è riuscito a condurre lo stesso gioco di ieri quando aveva vinto praticamente qualsiasi colpo.

Riccardo Lombardi sale a 2,5 milioni. Scende drasticamente Ettore Balestri a 600.000 chips. 

Raddoppio provvidenziale, invece, per Luigino Brandimarte che era sceso sul milione ma chiude scala contro i Jack dell’avversario e risale sui 2 milioni di gettoni. 

Dodicesimo Brunelli.

Share This