Nova Gorica – Quindici left a metà livello 40.000/80.000 BA 80.000 prima della pausa cena per IPO Nova Gorica, con la chip leading contesa tra Lulei e Elefante, tutti e due oltre i 5 milioni e mezzo di gettoni. Prima di tutto vanno annotate le eliminazioni di Mario Llapi e Raffaele Tagliaferri. Il primo era ormai short e aveva condizionato il torneo in quel colpo in 3way all in che vi abbiamo raccontato e dal quale ne è uscito con le ossa (e soprattutto lo stack) rotte. Tagliaferri open shova 1 milione di chips e trova il call di Simone Ferretti: QQ vs AA e il grinder online esce per lanciare Ferretti a quota 4,6 milioni di chips. La media è di poco più di 3 milioni.

Sale ancora un po’ Ferretti di prepotenza sull’apertura di Andrei Roscan, player salito in cattedra nel Day2 e che continua a rimanere a galla. Apre 200.000 Roscan e Ferretti 3betta dal bb a 700.000 e passa l’avversario.

Aleppp Giannelli, intanto prova a prendere qualche chips a Hu Lulei che paga sia lui che Roberto “Canabot” Canali.

C’è un’apertura da bottone di Giannelli 175.000 e gioca Lulei da BB. Flop: 8Q10 rainbow, check 120.000 chips Giannelli e gioca Lulei.

Turn: 2 quadri, check, 540.000 e fold e piatto per Aleppp.

Poi, logica inversa, tocca a Canali trappare qualcosa su Lulei. Apre il player asiatico 175.000 e decide di difendere dal bb con 1 milione dietro, “CANABOT”. Flop: A4A con due cuori, check, 135.000 chips e call.

Turn: 7 cuori, check check e river anche si va via di check check col 4 in mano a Canali che basta col 6 kicker per vincere il pot. Si riprende un po’ il grinder online, scende Hu.

I PREMI: 

16. Raffaele Tagliaferri 5.000

17. Mario Llapi  5.000

18. Andrea Benelli 4.000

19. Roberto Monari 4.000

20. Giuseppe Tedeschi 4.000

21. Ljubas Renat 3.000

22. Libal Roman 3.000

23. Michael Uguccioni 3.000

24. Ilio Nerucci 3.000

25. Marvongrass Manfred 3.000

26. Roberto Mascaro 3.000

27. Pasquale Mancini 3.000

28. Egidio Aragno 3.000

29. Alessandro Derba 3.000

30. Alessandro Scermino 3.000

31. Enrico Mosca 2.200

32. Giuseppe Zarbo 2.200

33. Fernando Colazzo 2.200

34. Giuseppe Montella 2.200

35. Dario Peco 2.200

36. Michele Fratini 2.200

37. Andrea Rossiello 2.200

38. Stefano Croce 2.200

39. Simone Agnoletto 2.200

40. Davide Cocozza 2.200

41. Cesare Raso 2.200

42. Rocco Pandiscia 2.200

43. Marco Totis 2.200

44. Bozilovic Davor 2.200

45. Andrea Bertacca 2.200

46. Marko Kolega 1.500

47. Matic Gabrovesk 1.500

48. Michele Negro 1.500 

49. Fabian Alessi 1.500

Share This