Remuntada Minasi nel Master, vince lui poi Budakovic, bene Calvaresi crollo Gacina

Nova Gorica – Come vi avevamo segnalato prima del final day, il chip leader era Ivan Gacina e il più short era un certo Alessandro Minasi. Beh, mentre finiva il main event dell’IPO Nova Gorica, la picca del master se la aggiudicava proprio lui, Ale Minasi, player torinese che è riuscito in una scalata pazzesca, complice anche il crollo pauroso del chip leader che, alla fine, dovrà accontentarsi di appena 1.746 euro. 

Insomma, per Minasi un ritorno al poker e alla vittoria: “Ho un’attività prettamente estiva con le mie gelaterie e devo seguire i punti vendita – c’aveva confessato ad inizio main event – per cui sono riuscito giusto per questo IPO a venire anche se la bella stagione, fortunatamente continua”. E la sua bella stagione pokerista è appena iniziata visto che si prende la prima moneta di 11.300 euro dopo un leggero aggiustamento dei premi delle prime tre posizioni.

Certo, se poi Minasi scoppia due volte gli Assi, la remuntada è ancora più facile. Ad inizio final table apre 9-3 da cutoff con 13x  dietro e Marco Di Persio da bottone fa solo call con Assi per trappare. Passano i blind e al flop scende Q96 con due picche. Minasi cheta 2 bui e gioca Di Persio. 

Scende un 3 al turn e shova 9 x Minasi col call di Di Persio che si vede scoppiare gli Assi quando un 7 scende al river e non cambia la situazione. 

Un altro player chiama l’apertura sempre di Alessandro con coppia di Assi. Minasi ha i 4 e al flop scende 6-7-4 e il torinese vola ancora nel count. 

Runner per 9.500 euro Predrag Budakovic, che di IPO ne ha giocati a montagne e dopo aver fallito alcuni bullet al main si conferma player di successo e decisamente intraprendente, andando a piazzarsi nel master. 

Da segnalare il quarto posto di un certo Davide Calvaresi che, con questo successo, si avvicina a quota 100mila euro vinti live nel 2019. Ha iniziato l’anno benissimo con un quarto posto all’IPO San Marino per poi continuare a macinare bandierine specie al King’s di Rozvadov. Ma anche a Barcellona e, nel mezzo, un piazzamento in 90esima posizione, anche a IPO Sanremo. Stavolta si porta a casa circa 3.500 euro ma è la sua continuità che sembra consacrarlo come uno dei più promettenti players live. 

Itm anche Finti, Giotti e Di Persio. 

I premi:

1. Alessandro Minasi 11.300 euro*

2. Predrag Budakovic 9.500 *

3. Dubravko Bagic 8.439 *

4. Davide Calvaresi 3.492

5. Miquel Gaia Riera 3.055

6. Abdelghani Finti 2.619

7. Leonardo Giotti 2.182 

8. Ivan Gacina 1.746 

9. Marco Di Persio 1.309