Nova Gorica – Si vola verso i premi con 167 players left su 1.156 entries, e 89 premi da distribuire per un totale di 566.440 euro all’IPO Nova Gorica al Perla Resort, in Slovenia. Super Andrei Roscan che continua a crescere notevolmente e tende verso le 900.000 chips quando la media è di 280.242 chips. Ma sono tanti gli stack che iniziano a fare paura e che lasciano intuire un late stage davvero scoppiettante.

Perde 200k Andrea Fossati che era risalito a 450.000 proprio contro Andrea Benelli che era subito risalito per poi riportarsi a quota 700.000 chips. E’ uno dei top stack insieme al solito Alessandro Scermino. “Non le conto”, dice lo Scerminator che, però, al nostro Visual count, risponde ad uno stack di circa 540.000 chips. Tanta roba per uno come lui in questa fase del torneo. Allo stesso tavolo bene Renato Hysenbelli a 550.000 gettoni ma a risalire prepotentemente è un certo Federico Piroddi che elimina praticamente Andrea “Assodicorte” Cortellazzi con questo colpo:

Limpa Piroddi, raisa Cortellazzi 25.000 al livello T8.000 e gioca Federico.

Flop: 10 cuori 7 fiori 10 picche, check, bet call

Turn: 2 quadri, betta 27.000 Piroddi e chiama Assodicorte

River: 7 cuori, esce di 55.000 Piroddi e Cortellazzi lo mette ai resti visto che lo copre. Ma il Grinder online mette senza pensarci e gira 10-8 offsuited contro l’AJ di Assodicorte che uscirà poi la mano successiva. Piroddi vola oltre le 400.000 gettoni.

Altri count? Christian Rotundo è sulle 400.000 chips, Francesco Elefante 140.000 e in gioco ancora Simone Agnoletto sulle 500.000, Willy Murgolo sotto average, Tatiana Tanku, Egidio Aragnu.

 

 

Share This