Crescono le registrazioni a mano a mano che il count down per IPO San Marino 2-7 gennaio 2020 va ad esaurirsi, e l’organizzazione invita i players a scegliere di registrarsi al Day1A del 3 gennaio, visto che i flight B e C sono quasi sold out! E sono tantissimi i players che continuano a dare adesione mano a mano che ci si avvicina allo shuffle up and deal. Ultimo tra questi, Giuseppe Zarbo, player italo francese grande aficionado di IPO, record man di itm al main event Wsop di Las Vegas e recente protagonista anche all’Ept di Praga. 

SEMPRE PIU’ PLAYERS TRA NOTABLES E TOP REG AI NASTRI DI PARTENZA – Insieme a lui tantissimi altri ci saranno  dal campione in carica Simone Ferretti, vincitore di IPO Nova Gorica 2019, Andrea Benelli, Sasha Novitskiy, Luca Bartoli, Diego Raimondi, Simone Gatto, Dario Colombo, Fabrizio Fautario, Ferdinando Colazzo uno degli ex winner insieme ad Agazio Gerace, Alessandro “wodimello” De Michele, Elios Gualdi, i fratelli Shehadeh, Peppe Ruocco e la truppa di Grinder che si sposta spesso insieme, Fabio Gamba, Cosimo De Gennaro, Nicola Celiberti, Mirco Ferrini, vincitore a gennaio 2019 insieme alla squadra dei Golden Boys capitanata da Maurizio Migliorini con Monica Poggi, Claudio Leoni, Jack Ravaioli e tutti gli altri sempre presenti. 

Ritorna Roby Begni, ex winner di uno dei più importanti IPO Master, poi Michele Caroli, Gianluca Trebbi, Dave Nutarelli e anche Marcello Miniucchi che vive a due passi dalla Repubblica di San Marino e difficilmente mancherà. 

Anche Predrag Budakovic, che di IPO ne ha mancati davvero pochi, Ottaviano Capellini e tanti altri ancora. 

IL PROGRAMMA DEL TORNEO –  Tutti ovviamente presenti per giocarsi un IPO da mezzo milione di euro garantiti  nella data più certa delle festività natalizie e dell’anno pokeristico che si inaugura, quindi, così. Almeno per i poker player d’Italia e di tutta Europa. La ricetta dell’evento Ems al Best Western Palace di San Marino anch’essa è da tradizione come un piatto tipico: buy in 550 euro, stack 40mila chips e livelli di gioco da 45 minuti al Day1, da 60 minuti al Day2 e da 75 minuti dal Day3 al final table. 

LO SCHEDULE E IL CONSIGLIO EMS DI ISCRIVERSI AL DAY1A – Eccolo quindi il programma che prende il via il 2 gennaio col satellite da 10 ticket garantiti. 

Il 3 gennaio si fa sul serio, quindi, dalle ore 17 col Day1A che prevede i soliti 14 livelli di gioco da 45 minuti con la late registration fissata al 12esimo round. L’appeal di questo flight è l’opportunità dei primi cinque classificati nel count di fine giornata che si aggiudicheranno i ticket per l’IPO Master di Lugano in programma dal 30 marzo al 5 aprile. L’organizzazione consiglia di iscriversi in questi giorni a questo starting flight visto che negli altri due “normali” prima del turbo, c’è una buona probabilità di sold out anche se ancora le “sedie” di IPO sono disponibili. 

Giornata campale quella del sabato, appunto, col doppio flight, quello delle 12 e quello delle 18:30 con la stessa formula del flight A. 

Cambia tutto, invece, nell’ormai immancabile Speed Day1D che propone la stessa struttura e lo stesso buy in ma con i livelli che scendono a 25 minuti. Si gioca alle 11 del mattino e, appena imbustato, via col Day2 delle 17:30 che diventa freezeout e coi livelli al via da 60 minuti. 

Partono i side event col Sunday da 250 euro e formula re entry e stack 50.000 chips livelli da 30 minuti.

Alle 21 l’altro “piatto unico”, l’IPO Master dai livelli di 40 minuti e stack 40.000 e buy in 400 euro. Un torneo su due day e che si conclude il lunedì dalle 16. Ci si può registrare anche al final day. 

Il lunedì l’IPO entra nella fase calda col Day3 che vede i livelli salire a 75 minuti per decidere il tv table del martedì. 

Sempre il lunedì in programma il Monday Button Ante da 150 euro, re entry, 40.000 di stack e livelli da 25 minuti.

Martedì 7 gennaio, con le feste natalizie ormai concluse con l’Epifania, il vincitore di IPO San Marino e i players che andranno a premio avranno ancora tanti regali da scartare alle pendici del Titano! Il tutto in diretta streaming!

Share This