La “sagra del limp” al tavolo di Michele Limongi e Franco Tuccinelli al livello 200/400 ante 400, ma i due players rimettono tutti in riga: vietato limare, insomma. 

Prima tocca a Michele Limongi rilanciare 1.600 dal bottone sul primo limp dell’hijack. Entrano anche il big blind nella mano e il limper. 

Flop: J picche A 6 , check, check, Limongi esce di 2.500 e gioca solo hijack. 

Turn e river regalano J e 10  e I due players checkano con Limongi che vince il post AK offsuited contro 6 4

Allo stesso tavolo occhio all’ottimo Mario Ripepi che ha già raggiunto le 120mila chips. 

La mano successiva c’è un limp mp, uno da hijack e Limongi con coppia di 7 riapre il gioco a 1.300 e giocano il bottone, il big blind e il primo limper che è Tuccinelli. 

Flop K  3  6 , check, 10.000 Tuccinelli, passano tutti e il player dal bottone gioca. 

Turn 9 , all in diretto di Tuccinelli e snap gioca il player dal bottone. K9 per Tuccinelli contro KQ con un 8 al River che non cambia nulla e  c’è un player out mentre Franco si rimette leggermente sopra average, sulle 50mila chips. 

Intanto Limongi è sulle 60.000 chips. 

Tanti i players ottimi arrivati nel corso della giornata (ricordiamoci che si può entrare entro il 12esimo livello di gioco) 

Fa capolino all’IPO San Marino anche un certo Eyal Benshimon che ha vinto oltre 613mila dollari in carriera, Luigi Pignataro e tanti altri ancora. 

Share This