C.A. Neanche mezz’ora e, al primo all in-call, ecco lo scoppio della bolla. Apre standard da hijack Elya Bensimhon, secondo in chip dal Day2, e riceve i resti dello small blind, Tomas Knespl,  per 220.000 chips. Call di Benshimon che gira A10 vs AK dell’avversario. 

Un 10 manda a casa Knespl che non trova aiuti dal resto del board 9-3-3-9 e I 120 players rimasti all’IPO San Marino sono tutti a premio. 

Festa al tavolo di Roberto Di Giuseppe che, alla prima pausa, offrirà champagne a tutti e 9 i suoi avversari. Per lui un min cash da 1.381 euro conquistati col “sangue”! Per mezz’ora è stato con due bui per ridursi a meno di un blind una volta scattato il livello 8.000/16.000 BA 16.000. Manda il suo buio con AQ e trova l’opponent con gli AA: subito un Asso a faccetta e poi K-9-6-K e il simpatico Di Giuseppe esce in 119esima posizione. 

Mentre scriviamo sono già usciti 15 players.

Aurelio Reggi, intanto, schizza a 550.000 dopo essere ripartito molto short. 

Share This