San Marino – Super pot con cooler per Giuseppe Moio che sale sulle 350.000 chips a due livelli dal termine e quando la media torneo è di 101.000 gettoni. In gioco ci sono 154 players e c’è ancora un livello per iscriversi anche se i 392 entries non dovrebbero crescere tantissimo in previsione dello Speed Day1D delle 11 del mattino, tra poche ore, con livelli da 25 minuti e buy in sempre di 550 euro! 

Ma che colpo per Moio che con l’IPO ha un ottimo rapporto ma anche un pizzico di rammarico quando chiude terzo in quel torneo pazzesco in cui Andreino Benelli vinse il Platinum Pass per il Pspc delle Bahamas pur arrivando secondo visto che Gilles Silbernagel, il winner francese, non aveva avuto la premura di iscriversi alla last longer prima del torneo. 

La mano che fa crescere Moio va così. Apre utg 5.000 al livello 1.200/2.400 BA 2.400. Chiama da mp Moio e completa il Big Blind. 

Flop: J57 con due cuori, donka all in per 25.000 chips il BB, chiama l’or e chiama Moio. 

Turn: 10 non di cuori, stavolta ai resti va l’or da utg e Moio entra in the tank. Ci pensa qualche minuto e alla fine chiama!

BB: J6

Utg: KK

Moio: AA

L’oppo pensa allo slow roll, se ne va alterato e poi torna stringendo la mano a Giuseppe che cerca di giustificarsi. Qualcosa evidentemente l’aveva insospettito. Forse qualche combo poteva esserci e c’ha pensato ma giura all’avversario di averlo rispettato. Pace fatta e impila i gettoni che messi ordinati fanno 350.000 chips circa! Doppio player out e Moio vola nel count a due livelli dal termine. 

Intanto piatto per Umberto Ferrauto che veleggia in average: chiude scala al 10 con l’8 mentre l’avversario aveva gettato i 5 e si salva perdendo comunque molte chips. 

Piatto anche per Nicola Angelini che viene spostato di tavolo ma continua a martellare e a fare tanta action. 

Share This