San Marino – Vola a 800.000 chips circa Kostantin Kostyakov, uno dei primi 5 del count del Day1A di IPO San Marino che si è anche già intascato il ticket per l’IPO Master di Lugano dal 30 marzo al 5 aprile 2020. La media torneo tornati dalla pausa cena è sulle 200.000 chips mentre in gioco ci sono 260 players sui 422 left delle 1.388 entries. Per il ceco una grandissima run anche se partiva già da 363.500 gettoni dopo il Flight A di cui parlavamo. Ha eliminato un player short con una mano standard ed è cresciuto piatto dopo piatto in poco meno di due livelli.

Perdiamo, tra gli altri, Simone Ferretti che ripartiva con 200.000 ma ha perso una serie di colpi in fila. Pure coi KK sul finale contro 88 e un 8 sceso sul board. Peccato per lui.

Out anche Monica Poggi a inizio Day2 anche lei coi Re contro A9 e due 9 sul board.

Eliminato anche David Ceranic che aveva dominato lo Speed Day di oggi mentre risale con un double up e una mano giocata sul board Andreino Benelli che cerca di raggiungere l’average ma partiva davvero short. Anche Daniele Picardo risale oltre le 220.000 prima della pausa cena mentre Mattia Parenti è sceso subito da 151.500 a 100.000 ed è a caccia di un incremento delle chips.

Tavoli pazzeschi con Alessandro Scermino, Nicola Angelini, Lorenzo Valentini del team BetBull e Giuseppe Rago. Intrigante quello con Gas Triolo e Marcello Miniucchi e un certo Tiziano Di Romualdo.

Si gioca attualmente il livello 3.000/6.000 BA 6.000.

Share This