San Marino – Ben 390 entries con due livelli e mezzo ancora per entrare e rientrare, 193 players ai tavoli e Davide Muccini (nella foto) in vetta, tra i migliori del count, con ben 230.000 chips quando la media è inferiore alle 80.000 chips. Sono i numeri essenziali del Day1C dell’IPO San Marino organizzato da Ems al Best Western Palace di Serravalle e operate by Giochi del Titano col booking e la collaborazione di Euro Rounders. Le iscrizioni volano verso la cifra tonda delle 1.200 entries con il Day1D turbo ancora da giocare e in programma tra qualche ora, alle 11, con livelli da 25 minuti e la stessa struttura di gioco dei precedenti flight. 

In vetta, in questo momento, c’è Davide Muccini con ben 230.000 gettoni ma sembra messo benissimo anche Claudio Daffinà, un altro winner della storia di IPO con 180.000 pezzi inseguito da Nicola Angelini, arrivato in late per questo flight, che veleggia sulle 170.000 unità.

Per Muccini cruciale un pot da 180.000 gettoni in cui lui incastra due avversari in all in con KK e trova QQ e 55. Super piatto e si vola e il resto è tutta action e pressione al tavolo grazie all’ottimo stack. 

Si riprende Daniele Picardo, ex dominatore delle leaderboard del Casinò di Venezia online e vincitore anche di una Tilt Poker Cup nello stesso casinò: “Ho visto JJ ma hanno passato tutti, poi avevo AA, shovo su un’apertura di un oppo che passa insieme al resto del tavolo e poi trovo KK ma stavolta le mette tutte un player più short con AK e riesco a risalire a 110.000”, il racconto del player romano., 

Altri in gioco sono Paolo Litrico sulle 100.000, Sara Callegari e Marco Romoli in stack di partenza, Roberto Ghidini in average, Luca Saetta Quarto sulle 100k, Cristian Viali short, Nando Colazzo, altro vincitore IPO, sulle 90.000, Dj Dave Nutarelli a 120.000 chips e scoviamo tra gli altri anche Enrico Maria Bove, Brando Naspetti, Nunzio Vanoncini mentre abbiamo perso Fabio Coppola e Juri Lombardo. 

Share This