San Marino –  Un super Speed Day da 244 entries all’IPO di San Marino con le iscrizioni totali che hanno raggiunto quota 1.388 per una prize pool che si attesterà, in attesa dei conti ufficiali, sui 650.000 euro. “Grazie a tutti i players che continuano a rendere MEMORABILE ogni tappa di IPO! Arrivederci Nova Gorica 12-17 marzo 2020”. 

Il Day2 parte appena finito il redraw con i 106 players left dello Speed Day da aggiungere ai 316 qualificati dai primi tre flight di qualificazione per un totale di 422 giocatori che cercheranno di mettere le mani sul montepremi generato dalle 1.388 iscrizioni. 

In tanti hanno provato a piazzare il colpaccio e, va detto, che David Ceranic è riuscito a chiudere un ottimo stack nella busta per 272.000 chips. Il player ha vinto il Master di IPS a Nova Gorica e anche se non ha gli stack importantissimi di Giuseppe Moio (588.000) e Lucio D’Angelo (460.000), ha sfruttato alla perfezione lo Speed Day. Bene anche Umberto “Ubisor” Sorrentino che ha imbustato ben 254.000 chips. Poi Nicola D’Anselmo 108.500, Simone Speranza 126.000, Nicodemo Piccolo 203.500, Francesco Candelari 126.000, Davide Calvaresi 106.000, Mattia Parenti 151.500 chips e Gianfranco Pione 151.000. 

Altri notables passati, Jacek Pustula, 34.500, Nevis Alvisi 40.500, Marco Leonzio 74.000, Andrea Montrone 54.000, Sebastiano Giudice 54.000, Mario Ripepi 78.500, Luigi Grisa, 41.000, Andrea Benelli 30.500, Enrico Maria Bove iscritto gli ultimi due livelli e che ha imbustato esattamente 40.000 chips, lo stack di partenza, Simone Miracoli, invece, almeno è salito a 57.500 gettoni. 

Al Day2 si giocheranno 10 livelli da 1 ora per una maratona che ci avvicinerà molto probabilmente alla zona premi. 

Share This