Ci siamo, finalmente. Il debutto di IPO al Perla Resort di Nova Gorica (10-15 ottobre) è ormai a tre ore da quando scriviamo queste righe di lancio. Si parte oggi, quindi, con lo stop alle registrazioni e, quindi, con l’iscrizione alla last longer per provare ad aggiudicarsi il preziosissimo Platinum Pass da 30mila dollari, che dà diritto alla partecipazione al Pspc di Barcellona dal 20 al 24 agosto 2020!

Un sogno nel sogno in collaborazione with PokerStars nello splendido casinò sloveno. 

Si parte, quindi, con il satellite delle 12, un turbo sat da 80+30 e 8.000 chips. E’ un torneo Freezeout che regalerà gli ultimi ticket per il Day1A al via dalle 15!

Domani, venerdì 11, sempre alle 12 il Turbo Sat per il Day1B e alle 15 il flight B!

IPO-PERLA-PPASS – E ricordiamo, quindi, l’evento.  IPO più Perla più Platinum Pass, un ticket da circa 30mila dollari che comprende buy in e spese di trasferta per il PokerStars Nl Hold’em Championship del 20-24 agosto durante l’Ept Barcellona. Al primo classificato della last longer organizzata da Ems su Pklive360.net (dove ci si deve registrare online) questo incredibile pass che già tutti cercano. E anche se non è facile vincere un torneo che ha average di entries altissime da 30 edizioni a questa parte, in tanti si sono già registrati scegliendo un day1 dei quattro disponibili e quindi arrivare primo tra i registrati. Solo chi avrà effettuato questo passaggio concorrerà alla vittoria del Platinum Pass. E non è la prima volta che capita che il winner del torneo non coincida con quello della last longer.

Stavolta vietato sbagliare, però, visto che l’evento è già pazzesco visto che in palio c’è già mezzo milione di euro garantiti per un buy in da 550 euro e poi tanti side event.

LO SCHEDULE – Si parte dai sat di qualificazione di martedì e mercoledì  per poi tuffarsi nel Day1A delle 15 di giovedì 10 ottobre con le consuete 40000 chips e livelli da 45 minuti con un re entry possibile. Programma “fotocopia” per venerdì mentre sabato, si parte alle 12 con flight C per poi passare alle 22 col Day1D turbo da 40.000 gettoni ma dai blinds di 20 minuti. Esperimento riuscitissimo a San Marino anche se lo start era alle 12. Si sono presentati in circa 300 per un flight che ha arrotondato per eccesso le entries totali dell’evento.  Formula conveniente che permette di arrivare il sabato e, in caso di qualificazione, presentarsi al Day2 di domenica che si giocherà dalle 14 con i livelli che passeranno a 60 minuti.
Dal Day3 di lunedì si giocheranno 75 minuti a livello. La ricetta dell’IPO è sempre quella, insomma.
I SIDE EVENT – Imperdibile l’IPO Master, torneo storico ormai a braccetto con il main. Presenta un buy in da 500 euro e a Nova Gorica e sarà freezeout come sempre. Livelli da 45 minuti e 45.000 chips di stack per un torneo tra i più giocabili in circolazione e che finirà martedì parallelamente al main event. Da segnare in agenda anche l’occasione di iscriversi al Day2 e, più specificatamente, entro i primi tre livelli che si giocheranno lunedì 14 ottobre dalle 15. La late registration, infatti, è fissata al 12esimo livello, 1.000/2.000 B.A. 2.000, e con lo stack di partenza ci sono ancora oltre 20bb da giocare!
Confermatissimo l’IPO 3030 ch prevede 200 euro di buy in (170+30), 30.000 chips di stack e 30 minuti di livello. Un re entry possibile per un 2-day event che inizia domenica alle 18 e finisce il lunedì riprendendo alle 14:30.
Spazio all’Omaha nel formato 8 Max dalle 18 di lunedì con 300 euro di buy in e livelli da 25 minuti.
 
Share This