IPO Master a Lugano è da record! Trio straniero in vetta ai 92 players a caccia del titolo nel Day2! Ecco il redraw

IPO Master a Lugano è da record! Trio straniero in vetta ai 92 players a caccia del titolo nel Day2! Ecco il redraw

Sono 94 gli iscritti dell’ultimo flight di questa edizione da record di IPO Master Lugano. Uniti ai 124 dei primi due Day1 portano a 218 il count totale, il che significa appunto record perché il tetto precedente era stato raggiunto da IPO Master San Remo 2019 con 206 ingressi. I big del poker internazionale non mancano anche nell’ultimo flight, ci riprova Francesco Di Domenico, non possono mancare Andrea Benelli, Renato Hysenbelli e Bruno Dama.

Alla fine sono in 38 a staccare il biglietto per il Day2 e il migliore è ancora una volta uno svizzero-francese, come accaduto nel Day1B: si tratta di Alain Madesan che accumula 691.000 gettoni e si porta in vetta al chipcount complessivo, davanti anche a Stoyan Malashevski. Molto bene anche il cinese Jix Xi, sopra i 500.000 gettoni. Tantissimi i giocatori stranieri che superano il 50% del totale. Sono in 92 a qualificarsi per il Day2 che comincia oggi alle ore 14 (sala aperta dalle 13.45) e vede i livelli salire da 40 a 60 minuti. Si riparte dal buio 2.000/4.000 e si giocano 10 livelli in tutto il Day2. La pausa cena sarà dalle 20.30 alle 21.40. Mentre i tavoli di Cash Game eccezionalmente aprono alle ore 14. Si gioca per 24 premi e una prima moneta da 52.600 CHF. 

I primi 3 classificati vinceranno anche un ticket Euro Poker Million del valore di 250 euro per il 500.000 grt di Rozvadov dal 16 al 21 settembre prossimo.

E non dimentichiamo il percorso di avvicinamento dall’1 al 6 ottobre alla Giochi del Titano della Repubblica di San Marino con mezzo milione di euro garantito e il ritorno alla formula classica di IPO!

Il chip leader assoluto!

Ecco il redraw in ordine di chips.

NOMETAVOLOSEATCHIPS
Alain Madesan204691000
Stoyan Malashevksi127566500
Jin Xi176507000
Roberto Napoli195497000
Mladenko Dujic133495000
Daniela Parotti2010490000
Mike Farr149461500
Alessandro Ferrari184438000
Enrico Mosca116405000
Stefano Virgilio141397000
Riccardo Saraniero119386500
Christian Enz1610381500
Matteo Del Fante177378000
Andrea Salamone138365500
Nicola Reikka186349500
Filippo Barbieri123348500
Khabat Jahayork151346000
Matteo Mossini187338500
Bruno Dama208332000
Benoit Dubosson201324000
Predrag Budakovic158321500
Berat Selimi175320500
Guido Presti1810311000
Sergio Benso152310000
Renato Hysenbelli173309500
Sandro Knot193309000
Giancarlo Ballabeni174302500
Gianpietro Mapelli168297000
Ettore Ricci172295500
Mauro Muratori169292000
Andrea Cortellazzi182290500
Feliciano Rosano1910288000
Maickol Grapsi206279000
Francesco Franchini153277500
Angelo di Giulio124274000
Massimo Bulgari114261500
Mihai Tusnenea181257000
Andrea Pernechele163256500
Agostino Pellegrini162253500
Milos Keller135244500
Andrea Corinaldesi131234000
Roberto Gratta166233500
Luigi Galli1510226500
Gudong Yang191226000
Rocco Pandiscia197219500
Sergio Grosso111219000
Hain Janosch121218000
Paolo Ribolla1710216000
Nunzio Vanoncini146215000
Francesco Mussi147202000
Denis Karakasci126194000
Claudio Di Giacomo165193000
Gennaro Proscia189191000
Said El Yoush203183500
Simone Argirò178182500
Fabio Gamba159181500
Renato Cornalba142180000
Sami Ali Youssef164179000
Andreas Flüri1210169500
Il Mandriano185168000
Sergio Mangili117156000
Luca Gianpa205156000
Giuseppe Biancoviso1310155000
Francesco Sabino171154500
Gabriele Marinoni1410148500
Giorgio Leuchi194144000
Aldo Valletta1110144000
Andrea Benelli161140000
Samuele Paoletta118133000
Enrico Buzzanca137131000
Pasquale Vinci122127500
Luca Dazio209127500
Angelo Castriotta154126000
Giuseppe Gallarati112115500
Foued Benjima196112000
Ciprian Pascaru145109500
Simone Speranza125109000
Marco Succetti188107000
Saverio Perrotta157106000
Muhamet Perati199105500
Goran Lukac132104500
Nicolas Asso Asso143104000
Tiziana Pasquariello113103000
Claudio Aili179102000
Mattia Tagliavini192102000
Michele Bianchi156100000
Davide Beretta12991000
Fabio Bognier13679500
Corbin White13979000
Michele Rocci14468000
Marco Graziano19865000
Roberto Begni20756000

Lista dei premi

1. 52.600 CHF

2. 37.000 CHF

3. 23.700 CHF

4. 17.600 CHF

5. 13.200 CHF

6. 12.500 CHF

7. 8.800 CHF

8. 7.000 CHF

9. 5.000 CHF

10. 3.800 CHF

11. 3.800 CHF

12. 3.800 CHF

13. 3.100 CHF

14. 3.100 CHF

15. 3.100 CHF

16. 2.700 CHF

17. 2.700 CHF

18. 2.700 CHF

19. 2.400 CHF

20. 2.400 CHF

21. 2.400 CHF

22. 2.200 CHF

23. 2.200 CHF

24. 2.200 CHF

IPO Master Lugano parla francese! Mike Farr comanda il Day1B poi Ferrari, Mossini e Ricci! Oggi il Day1C!

IPO Master Lugano parla francese! Mike Farr comanda il Day1B poi Ferrari, Mossini e Ricci! Oggi il Day1C!

Lugano – Secondo capitolo di IPO Master Lugano e secondo chipleader straniero: dopo il bulgaro Stoyan Malashevksi che aveva chiuso in cima al count il Day1A, nel secondo flight è stata la volta del francese Mike Farr che ha imbustato 461.500 gettoni. Farr ha assunto la chipleading negli ultimi 3 livelli di giornata dopo l’inizio sprint di Francesco Mussi che era riuscito a fare double-up nel primo livello di gioco grazie a un full chiuso al river con KK dopo che il suo oppo aveva floppato full con Q10. Alla fine anche Mussi si è qualificato al Day2 così come Berat Selimi, Luigi Galli e Marco Succetti. In tutto sono stati in 18 a superare il primo scoglio e a raggiungere i 36 del Day1A a caccia della prima moneta di questo IPO Master. Bene anche Mossini che ha centrato un final table IPO in carriera e Ricci, player italiano residente in Kenya e anche lui habitué di IPO, con itm a Wsop Circuit e anche al main event di Las Vegas.

Il secondo flight ha visto la partecipazione di 46 giocatori che sommati ai 78 del Day1A hanno generato finora un montepremi di 124.000 CHF. La massima affluenza è attesa per il Day1C di oggi pomeriggio alle 17, è pertanto consigliabile di recarsi in cassa a partire dalle ore 14. Il buy-in è di 1.100 e nel Day1 si giocano 11 livelli da 40 minuti (8 livelli di late registration).

Ecco i nomi dei 18 qualificati dopo il Day1B:

Mike Farr 461.500

Alessandro Ferrari 438.000

Matteo Mossini 338.500

Benoit Dubosson 324.000

Berat Selimi 320.500

Giancarlo Ballabeni 302.500

Ettore Ricci 295.500

Mauro Muratori 292.000

Massimo Bulgari 261.500

Luigi Galli 226.500

Hain Janosch 218.000

Paolo Ribolla 216.000

Francesco Mussi 202.000

Said El Yoush 183.500

Sami Ali Youssef 179.000

Giuseppe Biancoviso 155.000

Marco Succetti 107.000

Fabio Bognier 79.500

IPO Master Lugano, un super torneo in attesa del ritorno a San Marino di IPO888Poker dall’1 al 6 ottobre per 500mila euro garantiti allo start del torneo! Ecco tutto lo schedule!

IPO Master Lugano: top field nel Day1A con un super chip leader, il bulgaro Malashevski a quota 566.500 gettoni

IPO Master Lugano: top field nel Day1A con un super chip leader, il bulgaro Malashevski a quota 566.500 gettoni

Si comincia a fare sul serio con IPO Master Lugano. Nel Day1A si presentano 78 giocatori e si qualificano in 36 dopo 11 livelli di gioco da 40 minuti. Non ci sono re-entry infatti ogni Day1 si gioca in modalità freezeout e per gli eliminati è possibile rientrare esclusivamente nel Day1 del giorno successivo. Tra i volti noti del poker nazionale e internazionale spicca sicuramente Simone Speranza, vincitore di ben due edizioni di IPO e terzo classificato a IPO San Marino. Spera91 si è qualificato short anche al Day2 di questa edizione Master. Oltre a lui tra i left celebri troviamo Gudong Yang, Pasquale Vinci, Guido Presti e Andrea Cortellazzi, abbondantemente sopra average. Non mancano top player di livello internazionale come Mario Perati e Claudio Di Giacomo. Nelle parti alte del count spiccano i nomi di Daniela Parotti ed Enrico Mosca, ma il chipleader assoluto e incontrastato è il bulgaro Stojan Malashevksi che riesce ad accumulare addirittura 566.500 gettoni viaggiando da primo della classe fin dall’inizio del torneo. Inconfondibile la sua maglia portafortuna Croazia ’98.

Tutti i qualificati si ritroveranno per il Day2 sabato 12 settembre alle ore 14, quando si ripeterà il livello 2.000/4.000 button ante 4.000.

Prosegue la marcia d’avvicinamento a IPO San Marino 888Poker 1-6 ottobre: sul piatto, ci saranno ben 500mila euro garantiti da PkLive360.

Ecco l’elenco dei 36 left in ordine di chips:

Stoian Malashevksi 566.500

Roberto Napoli 497.000

Daniela Parotti 490.000

Enrico Mosca 405.000

Christian Enz 381.500

Matteo Del Fante 378.000

Andrea Salamone 365.500

Predrag Budakovic 321.500

Guido Presti 311.000

Andrea Cortellazzi 290.500

Maickol Grapsi 279.000

Andrea Pernechele 256.500

Agostino Pellegrini 253.500

Andrea Corinaldesi 234.000

Gudong Yang 226.000

Nunzio Vanoncini 215.000

Claudio Di Giacomo 193.000

Fabio Gamba 181.500

Francesco Sabino 154.500

Giorgio Leuchi 144.000

Aldo Valletta 144.000

Enrico Buzzanca 131.000

Pasquale Vinci 127.500

Luca Dazio 127.500

Angelo Castriotta 126.000

Giuseppe Gallarati 115.500

Ciprian Pascaru 109.500

Simone Speranza 109.000

Muhamet Perati 105.500

Tiziana Pasquariello 103.000

Claudio Aili 102.000

Michele Bianchi 100.000

Davide Beretta 91.000

Corbin White 79.000

Michele Rocci 68.000

Marco Graziano 65.000

IPO e 888Poker, dall’online al live “to be continued”: i due importanti brand insieme anche a San Marino dal 30 luglio al 4 agosto.

IPO e 888Poker, dall’online al live “to be continued”: i due importanti brand insieme anche a San Marino dal 30 luglio al 4 agosto.

Dopo l’esperienza positiva dell’IPO Online lo scorso maggio, che ha sviluppato ottimi numeri, prosegue la partnership con 888 anche nel poker live. Contattato il management dell’importante brand di poker online di livello mondiale e operante in Italia con regolare concessione “punto it”, la risposta è stata immediata e positiva e la “triple eight” ha voluto essere subito “on board” per il prossimo evento live in programma a San Marino dal 30 luglio al 4 di agosto con un prize pool garantito da 300mila euro. Tutto nasce dalla volontà di dare continuità nella programmazione di partnership e comunicazione con un brand importantissimo per il poker live come IPO. Italian Poker Open che torna ai tavoli dal vivo dopo 7 mesi di stop dovuti all’emergenza sanitaria Covid-19 ed è il primo super evento che riprende con un garantito così importante dopo il lunghissimo lockdown dei principali eventi della penisola.

Andrea Rocci, ceo di Pklive360.net ha commentato: “Siamo felicissimi della partnership con 888Poker che ha subito dimostrato grande fiducia in IPO dopo la prima positiva esperienza e che ha dimostrato grande entusiasmo per continuare a lavorare con noi non solo online ma anche nei nostri eventi di punta dal vivo. Come annunciato nelle scorse settimane IPO e 888 continuano a crescere insieme e si mettono al lavoro per nuove opportunità e prospettive nel mercato del poker live e online”.

COSA (NON) CAMBIA COL COVID – Il coronavirus non snaturerà la struttura di gioco e i tavoli della poker room dei Giochi del Titano saranno full ring con obbligo di mascherina, ma non si può non tener conto della situazione globale economica e logistica nel settare un torneo con questi importanti montepremi. Ma, come detto, il buy in e la struttura non cambiano assolutamente come da tradizione IPO, con 490+60 euro da spendere per un bullet partendo dai livelli di 45 minuti di 3 starting flight per poi passare ai 60 minuti del Day2 e i 75 del Day3 fino al final table tv che eleggerà l’ennesimo campione del torneo più importante d’Italia e popolarissimo anche a livello internazionale. Il quarto Day1 sarà Speed con livelli da 25 minuti e stessa struttura di chips e blind. Lo stack, infatti, sarà da 40mila gettoni e sarà possibile effettuare un re entry ogni flight entro il livello 11 di giornata. LA

SPLENDIDA STRUTTURA AMATA DAI PLAYERS – Il Day1 è in programma coi classici 12 livelli di gioco e i livelli ci sono proprio tutti dal 100/100/100 al 100/200/200 e all’incremento minimo 100/300/300. Poi il 200/400/400 e l’intermedio 400/800/800 con il 500/1000/1000 per passare agli ultimi che passano dal 1.000/2.000/2.000 e il 1.000/2.500/2.500 per chiudere con il 1.500/3.000/3.000. Non sono previste regressive e il Day2 riprende dal 2.000/4.000/4.000.

GLI STARTING FLIGHT E I SAT – Si parte dal 27 luglio coi satelliti live da 65+20 euro a San Marino con 30mila chips di stack, livelli da 20 minuti e possibilità di effettuare rientri fino all’ottavo livello di gioco, Sono 4 in programma dal 27 al 30 sempre alle ore 21 con i primi tre appuntamenti che hanno 3 ticket garantiti e il quarto ben 5. Alle 14 di venerdì 31 luglio in programma un sat con 3 ticket garantiti livelli da 15 minuti di gioco rispetto agli altri. Si entra nel vivo il 31 luglio alle 18 col Day1A che mette in palio anche 5 ticket da 1.100 Chf per il Day1A dell’IPO Master di Lugano in programma dal 7 al 13 settembre nel casinò della splendida città Svizzera. Ricco programma del sabato con due flight alle 11 e alle 18 e poi, sempre alle 11 di domenica 2 agosto, lo Speed che fa da preludio al Day2 delle ore 18.  Il lunedì e il martedì per il late stage si riprende alle ore 15.

Il Day1A raggiunge la tripla cifra, il field è Top

Il Day1A raggiunge la tripla cifra, il field è Top

Prima volta a Nova Gorica per l’IPO e i grandi nomi del poker non vogliono mancare.

In questo giovedì, quando siamo a metà dell’ottavo livello di gioco e sono state raggiunte le 100 entries, sono seduti ai tavoli rounders di alto livello. Tra questi uno che l’IPO l’ha vinto, Andrea Sheadeh. Salito discretamente in stack, ha lasciato un pò di chips sul tavolo quando la sua coppia di sette si è scontrata contro un colore. Ma ha qualità e gettoni (70000 su average 57000 )per tornare a fare la voce grossa.

Comunque i bui sono 400/800 e ancora nessuno vola, nonostante 30 players abbiano anticipatamente salutato.

Non manca un altro vincitore del torneo che ha scritto la storia del poker, Alessandro Scermino, con il suo immancabile tablet, la sua cordialità e pure una bella dote di chips, 110000. La run di questo 2019 è innegabilmente dalla sua, ma certo siamo appena all’inizio di questo fantastico torneo. Nicola Cappellesso, che praticamente, vista la sua provenienza, gioca in casa, si è appena seduto e Alessandro Borsa per ora gioca piu’ con il telefonino che con le carte. Non ha fretta, perchè questo torneo lo conosce e sa bene quando è il momento di tirare la zampata.

I “volti noti”, però, non finiscono qui. Schierati in questo flight A di IPO 500.000€ Garantiti troviamo anche Marcello “CaVendramin” Miniucchi, di casa al Perla resort & Casino, 3 itm su 7 del 2019 provengono proprio dalla poker room slovena, assieme a Miniucchi un’altra “vecchia volpe” del poker italiano, vincitore di un WPT  National nello storico Casinò di Venezia Cà Vendramin,  stiamo parlando di Amedeo Oddone Chieregato. Fra gli amici di IPO presenti in questo primo flight anche Fabio Gamba che nel maggio 2017 ha accarezzato a lungo il sogno di vittoria nell’IPO 1 million, finendo terzo alle spalle di Cosimo De Gennaro e Brando Naspetti che, sicuramente, saranno schierati in uno dei prossimi flight in programma.

Cosa hanno in comune i giocatori che abbiamo appena menzionato? Partecipano tutti quanti alla Last Longer di questo IPO che, grazie alla collaborazione con Pokerstars, mette in palio un Platinum Pass per il Pokerstars Players Championship del prossimo Agosto 2020, che si disputerà a Barcellona,del valore di 22.500€.

 

Jack Bonora